Ambiente

AMBIENTE

Tra le azioni prioritarie che proponiamo:

  • La programmazione dell’intervento infrastrutturale di separazione delle acque bianche da quelle nere al fine di iniziare il percorso necessario alla definitiva risoluzione del problema dell’inquinamento delle acque;
  • La realizzazione di impianti di fitodepurazione che garantiscono acque praticamente pure con un impatto paesaggistico praticamente nullo, creando le condizioni per far sì che gli utenti possano superare facilmente le difficoltà legate alla progettazione, alla realizzazione degli impianti e al rilascio delle autorizzazioni, in particolare per piccoli impianti;
  • Iniziare un percorso di graduale rimozione della plastica monouso dagli uffici comunali, dalle sale conferenza e dai centri civici;
  • La realizzazione di un vero e proprio Piano Regolatore del Verde Urbano, uno strumento che abbia la capacità di garantire una gestione adeguata e sostenibile del verde urbano dal punto di vista ecologico, economico, sociale e culturale;
  • La creazione di un apposito Vivaio Comunale che dovrà aiutare a garantire il raggiungimento degli obiettivi definiti nel Piano Regolatore del Verde Urbano;
  • Aumentare considerevolmente l’estensione della raccolta porta a porta, oggi attestata al 70% della superficie cittadina;
  • L’installazione di una postazione fissa di rilevamento della radiazione elettromagnetica in modo da consentire al sindaco, in qualità di massimo responsabile della salute pubblica, la tempestiva emissione di delibere mirate allo spegnimento delle antenne in caso di superamento dei limiti di legge;
  • L’attivazione di uno sportello “5 ENERGIE” (Solare, Biomassa, Geotermica, Eolica, Agroenergia), coordinato da personale selezionato e altamente formato all’interno dei dipendenti pubblici comunali, che offrirà gratuitamente a tutti gli utenti residenti nel Comune informazioni e consulenza;
  • Il finanziamento dell’installazione e della concessione gratuita di pannelli fotovoltaici a famiglie economicamente bisognose individuate tramite bando pubblico, grazie alla creazione di un Fondo dedicato.

- Partecipazione ed Open Government

- Analisi economica e bilancio

- Asili, scuola e istruzione

- Polo universitario e campus diffuso

- Sport

- Commercio

- Turismo

⭐ Qualità del vivere

⭐ Essere comunità

Scroll Top