Crescere a Pescara

ASILI, SCUOLA E ISTRUZIONE

Riteniamo fondamentale promuovere un vero e proprio Patto per la Scuola: per rinnovare le istituzioni scolastiche e contribuire realmente allo sviluppo del territorio è necessario un piano d’azione condiviso tra Comune, istituti comprensivi, Enti Pubblici, Organizzazioni e/o Associazioni che operano nel campo educativo, sociale, della prevenzione etc.

Il Patto definirà, nel breve e nel lungo periodo, le priorità riguardanti gli interventi strutturali, le finalità educative, l’adesione a best practice condivise, il rapporto con altre realtà italiane ed estere, l’innovazione tecnologica, così che ogni scuola abbia un ruolo determinante all’interno del territorio.

L’Amministrazione comunale dovrà, inoltre, verificare e migliorare, ove necessario, il livello generale dell’efficienza dei complessi scolastici, sia da un punto di vista energetico che meramente strutturale-manutentivo e gestionale.

POLO UNIVERSITARIO E CAMPUS DIFFUSO

Per la città di Pescara l’Università è un’importante occasione di sviluppo, di ricerca e di attrazione e, pertanto, ha bisogno di spazi e servizi per la socialità. Deve, inoltre, essere un luogo nel quale far crescere talenti, start-up e aziende legate alla conoscenza e a servizi innovativi per il cittadino e per le imprese della Regione. Deve, dunque, rappresentare un nuovo slancio per l’economia urbana e territoriale.

Crediamo che intorno all’Università debba avviarsi un ambizioso progetto di sviluppo urbano finalizzato al rilancio del territorio mediante la realizzazione di veri e propri Poli specializzati (conoscenza, sportivo, benessere). Il nostro impegno sarà, dunque, quello di superare gli attuali limiti di chiusura e tipicità dei servizi offerti nell’area universitaria e promuovere la costituzione di un Campus universitario diffuso, mediante il completamento dell’offerta di servizi e la realizzazione di nuovi luoghi pubblici per la condivisione di idee e innovazioni.

SPORT

Pescara è una città che ha sempre valorizzato negli anni la pratica sportiva con l’organizzazione di eventi di portata internazionale. Crediamo, tuttavia, che si debba puntare sull’innescare meccanismi di affezione e interesse a lungo termini verso lo sport, superando la sporadicità delle grandi manifestazioni sportive nella nostra città.

Inoltre, sarà necessario concentrarsi prioritariamente su alcune azioni, tra le quali:

  • L’efficientamento energetico per gli impianti sportivi tramite il corretto utilizzo di fondi UE, innescando meccanismi di riqualificazione che indurranno a generare incentivi da destinare a nuovi interventi del settore di riferimento;
  • La revisione del regolamento Comunale in merito all’affidamento degli impianti sportivi, utilizzando un Portale web dedicato, al fine di ottimizzare e snellire il processo di calendarizzazione per tutti i fruitori, con possibilità di richiedere autorizzazioni in tempo reale e pagamenti on-line;
  • Il potenziamento ed un eventuale, ove possibile, Ufficio sport direttamente collegato al settore culturale e turistico. Risulta fondamentale, infatti, un’interdipendenza tra i tre uffici al fine di gestire tutte le attività connesse all’obiettivo primario di crescita culturale, turistica ed economica della città, valorizzando le potenzialità del territorio.

- Partecipazione ed Open Government

- Analisi economica e bilancio

- Asili, scuola e istruzione

- Polo universitario e campus diffuso

- Sport

- Commercio

- Turismo

⭐ Qualità del vivere

⭐ Essere comunità

Scroll Top